Santa Maria delle Donne

Approfondimento a cura di S. Luzi

dal 30/01/2018 al 11/02/2018

Dove:
Cosa:
Quando:

La Chiesa di Santa Maria delle Donne fu fatta costruire nel 1232 dal vescovo Marcellino, insieme ad un cenobio, in accoglimento delle pressanti richieste degli ascolani che volevano nella città un monastero di Clarisse.
La costruzione fu terminata nel giro di due anni e la chiesa fu denominata S.Maria delle Donne, in questo periodo giunsero ad Ascoli due suore dal monastero di S.Damiano d’Assisi, dove erano riunite le Clarisse. Cosicché le nuove religiose si denominarono “ Daminaste di S.Chiara”.
Vengono fatte in questo periodo delle donazioni per il sostentamento della chiesa tra cui ricordiamo la più importante fatta da Cecilia Guiderocchi.
Nel 1281 Il comune di Ascoli con uno speciale statuto ingiunse ai cittadini l’utilizzo dei mulini solo di proprietà comunale, ciò provoca un enorme perdita economica alle Clarisse, il Papa Niccolò IV prova a revocare questo statuto, ma il Podestà e il capitano del popolo distruggono i mulini di Santa Maria delle Donne.
Nel 1460 Le Clarisse del monastero di Sant ‘ Angelo Magno vengono espulse per indegna condotta e vengono accolte nel monastero di Santa Maria delle Donne.
Gli ascolani sdegnati dal comportamento delle monache assaltarono il convento e le cacciarono dopo averle coperte di insulti, rientrarono successivamente nel convento dopo aver chiesto perdono dei loro peccati.
Nel 1535 ottennero da Papa Paolo III di passare dall’Ordine Francescano a quello meno rigido delle Benedettine e due anni dopo, chiesero di potersi ritirare all’interno della città, il vescovo Filo Roverella le assecondò concedendolo di sistemarle presso la fortezza Malatesta.
Il convento rimasto del tutto abbandonato passò ad uso dei contadini che coltivarono il terreno circostante.
Con la legge sulla requisizione dei beni ecclesiastici, dopo l’Unità d’Italia, tutto passò in proprietà dello Stato che, nel 1875, ne fece vendita alla nobile famiglia ascolana Merli, fu restaurata nel 1954 e purtroppo è stata chiusa di nuovo al pubblico dopo il sisma del 2016.

_________________

Scritto da Sara Luzi


CALENDARIO

Clicca un giorno della settimana in corso per vedere gli eventi in programma

Ultime News

  • Giro d'Italia 2018
    Ciclismo 

    Giro d'Italia 2018

    condividi
  • Mercatino Antiquario
    Antiquariato 

    Mercatino Antiquario

    condividi
  • Mercatino dei Bambini
    Bambini 

    Mercatino dei Bambini

    condividi
  • No Grace
    Arte 

    No Grace

    condividi